Nasi Goreng ai gamberetti

Nasi Goreng ai gamberetti

Per 4 personeTempo: ~ Cucina: Indonesiana

    Ingredienti

    • 250 gr riso basmati
    • 1 cipolla grossa o 2 cipollotti
    • 2 spicchi aglio
    • 1 cucchiaio di Sambal Oelek oppure 1 peperoncino senza semi, 1 cucchiaino di curry e 1 di paprika
    • 5 cucchiai di olio di semi di arachidi
    • 250 gr di gamberetti
    • 150 ml di passata di pomodori
    • 2 cucchiai di salsa di soia
    • 1 zucchina
    • 1/2 peperone rosso

In questo piatto indonesiano si concentrano tutti i sapori e i profumi dell’Oriente.

Il protagonista della ricetta è il Sambal Oelek, una pasta piccante e speziata dal colore rosso brillante che viene realizzata facendo macerare i peperoncini sotto aceto e insaporiti con il sale, operazione che ne smorza la potenza lasciando un aroma unico. Il suo nome deriva dal nome di un particolare gres sempre presente nelle cucine indonesiane usato anche per realizzare i mortai con cui venivano frantumati foglie di lime, peperoncini, peperoni, scalogni, arachidi e altri tipi di ingredienti.

Questa pasta si trova nei negozi di alimentare orientali ma può essere sostituita con un peperoncino non troppo forte.

Si possono fare tante versioni di questa ricetta: dall’aggiunta di verdure come fagiolini, zucchine e sedano oppure di pollo. Io ho preferito i gamberetti sgusciati!

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate il riso basmati per poi farlo raffreddare.
  2. Poi sminuzzate finemente la cipolla o ancora meglio i cipollottti con l’aglio, la carota e se riuscite a trovarlo il cavolo cinese.
  3. Fate saltare il tutto in una wok insieme a 2 cucchiai di salsa di soia e al  Sambal Oelek (o il peperoncino tritato insieme al curry e alla paparika).
  4. Unite anche la passata di pomodoro e il riso per amalgamare bene il tutto.
  5. Per ultimi i gamberetti che non devono cuocere troppo.
  6. La versione originale prevede anche l’aggiunta di un’omelette tagliata a listarelle: io invece ho preferito aggiungerci 1 zucchina e mezzo peperone rosso!

Un Commento

  1. Ciao e complimenti per il sito. Spero di poter diventare brava come te un giorno! Questo piatto è davvero eccezionale. Se ti interessa ho pubblicato sul mio sito la ricetta della Sambal! Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*