Ciambellone 7 vasetti al cacao con gelatine alla pera

Ciambellone 7 vasetti al cacao con gelatine alla pera

Per 4 personeTempo: ~

    Ingredienti

    • 1 vasetto di olio di semi
    • 1 vasetto di cacao amaro
    • 3 uova
    • 2 vasetti di zucchero semolato
    • 1 bustina di vanillina
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • 1 vasetto di latte
    • 2 vasetti di farina 00
    • Per la gelatina
    • 200 ml di succo di pera
    • 4 cucchiaini di agar agar
    • 150 gr di zucchero

Ne ho sempre sentito parlare tanto e non l’avevo mai provata: la ricetta di un ciambellone ai 7 vasetti.

Di cosa si tratta? Invece di pesare ogni singolo ingrediente, si usa come unità di misura un vasetto (vuoto ovviamente) di yogurt da 125 ml.

Lo spunto mi è venuto quando ho voluto realizzare una torta a forma di coniglio, con stampo Wilton, per i giorni di Pasqua: non sapevo esattamente le dosi per quel tipo di stampo e così una ricetta generica di questo tipo mi è sembrata ideale!

Cosa occorre

  • ovviamente un vasetto vuoto (sacrificatevi essù) da 125 ml di yogurt
  • uno stampo Wilton a forma di coniglio che userete da entrambi i lati per ciambellone e poi per le gelatine che andranno a riempire occhi, naso, bocca e orecchie del coniglio
  • spray staccante per stampi da forno: indispensabile per questo stampo così ricco di tagli e forme
  • agar agar: è un addensante più facile e veloce da usare rispetto alla colla di pesce

Preparazione ciambellone

  1. Montate le uova con i vasetti di zucchero e aggiungete uno di latte continuando a mescolare. 
  2. Quando il composto avrà raggiunto una consistenza chiara e omogenea, unite il cacao e l’olio, la bustina di vanillina e mescolate nuovamente per qualche minuto.
  3. Aggiungete la farina setacciata, un vasetto per volta, continuando a mescolare e infine il lievito.
  4. Usando lo spray staccante oliate bene tutta la superficie dello stampo anche tutti gli incavi e le forme, distribuite bene la farina togliendo alla fine quella in eccesso.
  5. Versate il composto e infornate in modalità statica a 170° per 50 minuti.
  6. Dopo la prova stecchino lasciate raffreddare e poi togliete dallo stampo.

 

Preparazione gelatina

  1. Dopo aver lavato bene lo stampo giratelo al contrario per realizzare le parti mancanti del coniglio con la gelatina.
  2. In un pentolino portate a ebollizione il succo di frutta con lo zucchero fino a completo scioglimento.
  3. Aggiungete l’agar agar e fatelo sciogliere senza grumi.
  4. Spegnete il fuoco, versate negli stampi e fate riposare a temperatura ambiente fino a completo rassodamento.
  5. Staccate le gelatine dallo stampo con delicatezza aiutandovi con uno stecchino e inseritele nei buchi vuoti del ciambellone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*