Pollo Tandoori

Pollo Tandoori

Per 2 personeTempo: ~ Cucina: Indiana

    Ingredienti

    • 4 fette di pollo
    • 1 lime o un limone
    • Mezzo cucchiaino di semi di senape
    • Mezzo cucchiaino di semi di cumino
    • Conserva di pomodoro
    • 2 pomodori piccoli
    • Olio
    • Prezzemolo
    • Sale
    • Per la marinata
    • 1 cucchiaino e mezzo di paprica
    • 1 cucchiaino di garam masala
    • 1 cucchiaino e mezzo di coriandolo
    • 1 cucchiaino e mezzo di cumino
    • 1 cucchiaino di zenzero
    • 2 dl di yogurt naturale
    • Per la salsa:
    • 1 cipolla
    • 3 spicchi d’aglio
    • 1 pezzo di zenzero fresco
    • 1 cucchiaino di paprica
    • 1 cucchiaino di garam masala
    • 1 cucchiaino di coriandolo
    • 1/2 cucchiaino di curcuma in polvere

Il Tandoori è un particolare forno in argilla a forma di campana rovesciata o cilindrico della regione del Punjab che viene alimentato a carbone o a legna.

E’ usato per moltissime ricette anche se la ricetta più famosa è sicuramente quella del pollo tandoori.

Per sostituire questo strumento così particolare si può utilizzare il nostro forno in modalità grill!

La ricetta non è difficile ma decisamente lunga a causa della marinatura del pollo nelle spezie.

Preparazione

  1. La sera prima mescolate insieme una serie di spezie: paprica, cumino, coriandolo, zenzero grattugiato e il garam masala ingrediente fondamentale per la ricetta e unitevi lo yogurt bianco mescolando delicatamente fino ad ottenere una crema.
  2. La ricetta originale prevede le cosce di pollo ma io ho preferito pezzettoni di petto che devono essere prima bagnati con il succo di limone e poi immersi nella crema, girandoli bene per amalgamarli. Lasciateli riposare in frigo per tutta la notte.
  3. Il giorno dopo adagiate i pezzi di pollo dentro a una teglia e cuocete per mezz’ora nel forno riscaldato a 220°C.
  4. A parte soffriggete in poco olio la cipolla e l’aglio, aggiungendo un cucchiaino di semi di senape che farete leggermente tostare, poi unite la passata di pomodoro, i pomodori tagliati a dadini e le spezie: zenzero, paprica, cumino, coriandolo, garam masala e curcuma.
  5. Fate cuocere per dieci minuti a fuoco moderato mescolando ogni tanto. Poi aggiungete anche il fondo di cottura della carne e la marinata di yogurt rimasta dal giorno prima e fate cuocere per altri cinque minuti.
  6. A questo punto non vi resta che unire il pollo alla salsa, saltare in padella ancora per cinque minuti, spolverare di prezzemolo, correggere la salatura e servire in tavola.

Nota

  • Se non avete voglia di seguire questo lungo procedimento o non avete tempo potete ricorrere ai preparati di Asia Gourmet!
  • In pochi minuti potrete sfoggiare un piatto prelibato!

Un Commento

  1. Buone le tue ricette anche a me piace la cucina etnica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*