Torta Pasqualina rivisitata

Torta Pasqualina rivisitata

Per 6 personeTempo: ~

    Ingredienti

    • 2 rotoli di pasta sfoglia pronti
    • 700 gr di spinaci
    • 300 gr di ricotta
    • 150 gr di parmigiano
    • 10 uova
    • noce moscata
    • sale e pepe
    • mezza cipolla
    • olio

Per il pranzo di Pasqua mi sono cimentata nella ricetta della torta pasqualina: purtroppo febbre e malessere influenzale mi hanno tolto la voglia di attenermi alla ricetta originale e così ho preso delle scorciatoie per semplificarmi il lavoro!

Questa antica ricetta genovese del 1400 infatti prevede che la sfoglia sia composta da 7  fogli di finissima pasta sfoglia (in origine ben 33 come gli anni di Gesù) e 7 uova, simbolo della rinascita della vita, del ritorno della primavera e della sconfitta della morte.

Ma devo dire che è venuta buonissima anche con i rotoli di pasta pronta del supermercato!

Preparazione

  1. La ricetta vuole che la bieta o gli spinaci vengano semplicemente lessati: io ho preferito ripassarli in padella con olio, sale e cipolla per renderla ancora più saporita!
  2. In una terrina mescolate il parmigiano, la ricotta, le uova, sale, pepe e un pizzico di noce moscata.
  3. Poi aggiungete gli spinaci sminuzzati ben bene e amalgamate il tutto.
  4. Stendete il rotolo di pasta sfoglia in una teglia circolare da forno non troppo alta per far in modo che la pasta fuoriesca dai bordi.
  5. Riempite la pasta con il composto e livellatela bene e poi formate con in cucchiaio 3 cavità nel ripieno di cui 6 in cerchio e una al centro dove deporrete delicatamente le uova aperte con tutto il loro albume.
  6. Ovviamente ora la superficie della torta sarà molto liquida e molto instabile.
  7. A questo punto adagiate sopra anche il secondo rotolo di pasta a coprire la torta e aiutatevi con il bordo in eccesso della pasta che fa da base per arrotolare entrambi i bordi versi l’interno sigillando così il ripieno della torta.
  8. Spennellate la superficie con un uovo sbattuto, bucherellatela con la forchetta e infornate a 200° per 45 minuti.

torta-pasqualina-prep

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*