Phò o zuppa vietnamita di noodle e gamberi rivisitata

Phò o zuppa vietnamita di noodle e gamberi rivisitata

Per 2 personeTempo: ~ Cucina: Vietnamita

    Ingredienti

    • 400 gr di gamberetti
    • spaghetti di riso
    • 1/2 lime
    • 1 cucchiaino di zenzero
    • 1 cucchiaino di pasta di gamberetti
    • 1 cucchiaio di olio
    • sale
    • 1/2 cipolla grande
    • salsa di pesce
    • 2 zucchine grandi
    • 1 confezione di latte di cocco
    • 2 cucchiai di soia
    • peperoncino o 1 cucchiaino di tom yum
    • 1 cucchiaino di coriandolo macinato
    • 4 tazze di brodo vegetale

Oggi vi propongo la mia rivisitazione di un piatto che amo moltissimo e che mi riporta indietro nei ricordi a uno dei viaggi più belli che ho fatto: i Phò del Vietnam!

I Phò sono una delle pietanze più diffuse e più amate dai vietnamiti, una zuppa brodosa, calda e fumante a base di vermicelli di riso e verdure che viene consumata un pò a tutte le ore del giorno.

Tipica del Vietnam del Nord questa zuppa si è poi diffusa in tutto il paese solo dopo la riunificazione al termine della guerra e sarebbe il frutto dell’incontro fra la cultura culinaria asiatica e quella francese (Bouillon o la Consommè).

Invece di usare la carne ho preferito farla a base di pesce per renderla più light: anche perchè la preparazione tradizionale (che prima o poi vi proporrò) è davvero lunga e complessa!

Preparazione

  1. Per prima cosa soffriggete 1 cucchiaio di olio con mezza cipolla grande tagliata fine fine insieme allo zenzero, al coriandolo macinato, alla pasta di gamberetti e stemperate il tutto con la salsa di pesce e un mestolo di acqua calda.
  2. Aggiungete anche le verdure che avrete scelto (io ho preferito la zucchina a julienne molto fine per accelerare la cottura visto che è a pasta morbida) e continuate la cottura.
  3. Unite anche il latte di cocco, la soia e infine il brodo, in questo caso vegetale.
  4. A questo punto potete aggiungere contemporaneamente gli spaghetti di riso e i gamberi: entrambi necessitano di una cottura rapida.
  5. Fate attenzione alla quantità di brodo: deve essere sufficiente per ricoprire gli spaghetti ma non troppa perchè la zuppa dovrà rapprendersi leggermente.
  6. Prima di servire spruzzate mezzo lime.
  7. Se vi piace il piccante potete aggiungere alla zuppa peperoncini freschi tagliati o un cucchiaino di Tom Yum.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*