Risotto al radicchio di Treviso con fonduta di Asiago

Risotto al radicchio di Treviso con fonduta di Asiago

Per 2 personeTempo: ~

    Ingredienti

    • riso carnaroli
    • 1/2 cespo di radicchio rosso di Treviso
    • 1 cipolla (dorata piccola)
    • brodo vegetale
    • 1 bicchiere di vino rosso
    • 1 confezione di pancetta affumicata
    • 40 grammi di grana padano
    • 200 grammi di Asiago
    • 200 millilitri di latte
    • 1 cucchiaino di amido di mais
    • 1 cucchiaio di olio
    • Sale e pepe

Da quando ho riscoperto il piacere nel fare i risotti (e nel vederli spazzolare dai miei ometti), sono diventati una piacevole abitudine settimanale e mi diverto a cambiare ricette e versioni!

Visto che questa ultima coda del’inverno (nonostante l’inizio della primavera) non accenna ad andarsene, sparo le ultime cartucce, ricette adatte al clima freddo e piovoso.

Preparazione

  1. Riduciamo a strisce sottili il radicchio e facciamolo appassire per circa 5 minuti insieme alla cipolla e a 1 cucchiaio di olio.
  2. Aggiungiamo il riso, tostiamolo per un minuto e sfumiamo con il vino rosso facendolo evaporare.
  3. A questo punto continuiamo la cottura del riso con mestoli progressivi di brodo bollente.
  4. Mentre aspettiamo di arrivare a metà cottura del riso, “croccantiamo” la pancetta in pentolino antiaderente.
  5. Allo stesso tempo prepariamo la fonduta stemperando l’amido di mais in un pò di latte freddo. Il resto mettiamolo a scaldare in un pentolino. Lontano dal fuoco uniamo l’Asiago tagliato a pezzettini e mescoliamo per farlo sciogliere. Rimettiamo sul fornello, uniamo l’amido e facciamo scaldare per tre minuti circa.
  6. Quando il riso sarà quasi ultimato aggiungiamo altro asiago a pezzetti, il parmigiano grattugiato, la pancetta, sale e pepe e facciamo riposare.
  7. Serviamo irrorando con la fonduta di Asiago.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*