Le dita della strega salate

Le dita della strega salate

Per 6 personeTempo: ~

    Ingredienti

    • 250 g di farina
    • 1/2 panetto scarso di lievito di birra
    • 50 g di burro
    • 1/2 cucchiaino scarso di sale
    • 1 pizzico di pepe
    • 50 gr di mandorle pelate
    • ketchup

Settimana prossima è Halloween, una delle mie feste preferite!

Si scatena la fantasia e tutta la casa si addobba a tema misterioso: ovviamente anche la cenetta è d’obbligo e ci tengo ogni anno a organizzarne una, soprattutto ora che ho un nanerottolo curioso per casa.

Ogni giorno vi proporrò una ricettina sfiziosa per il vostro Halloween Party!

Iniziamo da un antipasto di accompagnamento, le dita della strega salate: esiste la versione dolce ma io preferisco decisamente questa.

Preparazione

  1. Per prima cosa si inizia dall’impasto che otterrete mescolando 3 cucchiai di farina con il lievito e tanta acqua (appena tiepida) da fare una pastella piuttosto densa. Copritela e quando avrà iniziato la lievitazione aggiungete anche il resto della farina, sale, pepe, burro e tanta acqua.
  2. A questo punto non vi resta che far lievitare almeno un’ora.
  3. Quando l’impasto sarà ricresciuto prendete il panetto e schiacciatelo delicatamente con le mani sul piano di lavoro e poi dividetelo in strisce.
  4. Aiutatevi con le mani per arrotolare ogni striscia fino ad ottenere la dimensione di un dito: cercate di farle sempre più piccoline perchè poi ricresceranno ancora. Infatti a me sono venute quelle di una strega cicciona!
  5. Aggiustate anche le diverse lunghezze delle dita e a questo punto posizionate l’unghia ottenuta con la mandorla pelata. Non dimenticatevi di fare le rughe della pelle con la punta del coltello!
  6. Dopo averle adagiate sulla teglia stando ben attenti a distanziarle per bene (visto che ricresceranno in cottura), infornate a 180° per 15/20 minuti.
  7. Dopo averle fatte raffreddare, potete procedere con la mise en place, la cosa più importante: cercate di “ricreare” nel piatto la forma di una mano e adagiatevi sopra un grosso coltellaccio da cucina.
  8. Infine lasciate cadere abbondanti gocce di ketchup per simulare il sangue ed il gioco è fatto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*