Dolcetti alla zucca (Pumpkin Spice Mini Pan)

Dolcetti alla zucca (Pumpkin Spice Mini Pan)

Per 8 personeTempo: ~ Cucina: Americana

    Ingredienti

    • 190 gr di farina 00
    • 1 cucchiaino di pumpkin spice
    • 1 cucchiano di cannella
    • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
    • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere
    • 1/2 cucchiaino di sale
    • 220 gr di zucchero di canna
    • 2 uova
    • 100 gr di zucca frullata
    • 60 gr di burro fuso
    • 115 ml di panna non zuccherata
    • penne per decorazione al cioccolato fondente, al latte, bianco e caramello

Il mix chiamato pumpkin spice è un grande classico della pasticceria americana.

Contraddistingue tutti i dolci, muffins, torte e pasticcini del periodo autunnale e invernale: addentando una di queste delizie, si sente tutto il sapore della stagione fredda, soprattutto se accompagnato da una tazza fumante di caffè o di tisana.

Oggi vi propongo questi deliziosi dolcetti realizzati con la ricetta originale americana, ovviamente con qualche variante dovuta alla difficoltà di reperire alcuni ingredienti.

Come stampo ho usato uno a tema autunnale con zucche, ghiande e foglie della Wilton, ma potete anche realizzarli a tema natalizio, perfetti per una sana colazione durante le feste.

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 180° e ungete la teglia.
  2. In una ciotola media, unite la farina, il pumpkin spice, la cannella, il bicarbonato, il lievito, il sale.
  3. In un’altra ciotola, sbattete il burro e lo zucchero semolato con la frusta per qualche minuto.
  4. Aggiungere le uova, una alla volta e mescolate.
  5. Unite il tutto aggiungendo anche la zucca e la panna amalgamando bene il tutto.
  6. Riempite gli stampi di circa la metà facendo bene attenzione che il composto entri in tutte le cavità.
  7. Cuocete per circa 10/15 minuti con prova stecchino.
  8. Fate raffreddate e togliete dagli stampi.
  9. Decorate utilizzando le pratiche penne decorative con vari gusti: io ho utilizzato il cioccolato al latte, fondete, bianco e caramello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*