Torta doppia al cioccolato del coniglietto di Pasqua

Torta doppia al cioccolato del coniglietto di Pasqua

Per 8 personeTempo: ~ Cucina: Americana

    Ingredienti

    • 150 g di burro, a pezzetti
    • 120 g di cioccolato fondente, a pezzetti
    • 100 g di zucchero
    • 100 g di zucchero di canna
    • 70 g di cacao amaro
    • 160 ml di panna
    • 3 uova, a temperatura ambiente
    • 170 g di farina
    • 8 g di lievito
    • ½ cucchiaino di bicarbonato
    • ½ cucchiaino di sale
    • Per la farcitura
    • 200 g di mascarpone
    • 1 caffè ristretto
    • 1 cucchiaio di zucchero a velo
    • Per la copertura
    • 200 g di panna
    • 200 g di cioccolato fondente, a pezzetti

Fra poche settimane è Pasqua e io vi voglio proporre una torta multi strato al cioccolato decorata a tema pasquale: una vera meraviglia.

La base della torta è una chocolate mud cake tipica del Sud degli Stati Uniti: una doppia torta impilata, farcita con una crema al mascarpone e caffè e ricoperta da una ganache di panna e cioccolato fondente.

Premetto che non è facilissima da fare ma seguendo i singoli passaggi, e con un pò di attenzione, otterrete una torta davvero scenografica, che farà impazzire familiari e bambini (oltre a essere deliziosa!).

Consigli per la decorazione

  • Per ricreare l’illusione di un soffice manto erboso serve l’erba finta, ovvero ostia colorata tagliata fine fine. La cosa migliore sarebbe riuscire a procurarsi quella in fili lunghi da tagliare per ottenere un effetto più spettinato. Io purtroppo ho trovato solo quella già tagliata a pezzetti più piccoli: si trova generalmente in negozi specializzati in prodotti da pasticceria o da feste.
  • Per semplificarmi la vita ho preso gli ovetti colorati e il coniglio di cioccolato già pronti.
  • Per rendere ancora più bella la presentazione potete accompagnarla da cestini con uova colorate.

easter-bunny-cake-presentazione

Preparazione delle torte

  1. Per le due torte che dovrete impilare potete scegliere due approcci diversi: o raddoppiare le dosi e realizzare contemporaneamente le 2 torte oppure ripetere l’operazione due volte. A voi la scelta!
  2. Dopo aver scaldato il forno a 160°C, sciogliete in un pentolino il burro a pezzetti, il cioccolato sminuzzato (io mi aiuto di un coltello per farlo a scaglie in modo da dimezzare i tempi e ridurre la possibilità di formare grumi fastidiosi), i due tipi di zucchero, il cacao setacciato e la panna.
  3. Mescolate bene per evitare la formazioni di grumi e togliete il composto dal fuoco facendolo raffreddare per 5 minuti.
  4. Preparate lo stampo con burro e farina: io ho usato quello classico dai bordi alti delle torte americane della dimensione di 22 cm.
  5. In una grande ciotola setacciate farina, lievito, bicarbonato, aggiungete il sale e lasciate da parte.
  6. Unite le uova al cioccolato raffreddato aiutandovi con una frusta per amalgamare bene e poi incorporate anche le polveri mescolando fino a quando non avrete eliminato tutti i grumi.
  7. Versate l’impasto nella tortiera e fate cuocere per 50 minuti con prova stecchino obbligatoria.
  8. A questo punto ripetete il tuttoTogli la torta dal forno e lasciala raffreddare nello stampo per 10 minuti prima di sformarla su una gratella e farla così raffreddare completamente.

Preparazione della farcitura

  1. Mescolate il mascarpone con le fruste per ammorbidirlo bene.
  2. Aggiungete il caffè ristretto e lo zucchero a velo.
  3. Amalgamate il tutto e lasciate riposare in frigorifero fino al momento dell’assemblaggio.

Preparazione della copertura

  1. Scaldate la panna sul fuoco portandola al punto di ebollizione
  2. Versatela sul cioccolato fondente sminuzzato, sempre con il solito metodo del coltello così sarà praticamente immediato.
  3. Mescolate con la frusta per aiutare il cioccolate a sciogliersi.
  4. Lasciate raffreddare il cioccolato fuso con la panna completamente e poi montatelo con le fruste elettriche fino a che non sarà ben sodo.
  5. Ecco io qui ho avuto un problema: il composto non ne voleva sapere di montarsi.
  6. Così ho utilizzato un trucchetto: dopo che si è raffreddato completamente, l’ho lasciato in freezer fino al momento dell’assemblaggio.
  7. Solo così sono riuscita ad ottenere una glassa idonea per essere utilizzata come copertura.

easter-bunny-cake-preparazione

Assemblaggio

  1. Ora viene la parte più delicata. Prendete ciascuna torta e tagliatela a metà aiutandovi con un lungo coltello piatto o lo strumento adatto.
  2. Ponete la prima base sul piatto da portate che avrete scelto, farcite con la crema al mascarpone e caffè e posizionate la seconda parte della torta, altro strato di crema e poi la base della seconda torta, strato di crema e infine l’ultima parte della seconda torta.
  3. A questo punto ricoprite tutta la torta con la ganache al cioccolato utilizzando una spatola in maniera non troppo liscia.
  4. Distribuite sulla superficie e sui bordi la finta erba, posizionate il coniglietto e le uova di cioccolato e avrete la vostra torta di Pasqua.
  5. Potete decidete di abbellirla come più vi aggrada, con nastri e altre componenti.
  6. Lasciatela riposare in frigo almeno 1 ora prima di servirla: vi anticipo che il giorno dopo è ancora più buona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*