Biscotti al cioccolato fondente di Halloween

Biscotti al cioccolato fondente di Halloween

Per 50 biscotti piccoli personeTempo: ~ Cucina: Americana

    Ingredienti

    • 250 gr di farina 00
    • 200 gr di cioccolato fondente
    • 100 gr di zucchero di canna
    • 120 gr di burro freddo
    • 2 tuorli
    • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere
    • 1 pizzico di sale

Non è Halloween senza dolcetti preparati in un uggioso pomeriggio con sottofondo musicale e con il proprio piccolo che tenta di farti impazzire spostandoti gli ingredienti e cercando di mettere le dita nell’impasto!

La cosa più semplice da realizzare sono dei bellissimi e buonissimi biscotti al cioccolato fondente dalle mille forme paurose: cappello e scopa della strega, pipistrelli e gatti, lapidi e calderoni, ragni e scarpe a punta.

Ho scelto una ricetta inglese che è stata esportata in America ed è diventata una delle varianti dei famosissimi cookies.

Se avete tempo potete anche decorarli con glasse colorate oppure gustarli semplicemente con un buon thè.

Vi avviso però: sono una vera bomba calorica!

Preparazione

  1. Per prima cosa tritate il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria.
  2. Mentre il cioccolato fonde, passate al mixer (con la lama per tritare) il burro freddo di frigo con la farina, il sale e il lievito ottenendo un impasto sbriciolato e trasferitelo in una terrina grande.
  3. Aggiungete anche lo zucchero, il cioccolato fuso e i tuorli sbattuti.
  4. Incorporate gli ingredienti prima con una forchetta e poi impastando con le mani fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
  5. Avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare 30 minuti in frigo.
  6. Trascorso il tempo preparate il tavolo con 2 fogli di carta forno tra i quali posizionerete l’impasto: in questo modo stendendolo con il mattarello non dovrete usare la farina per evitare che si appiccichi.
  7. Non dovete stendere molto l’impasto che deve rimanere alto 1 cm circa.
  8. Usate gli stampini per fare le formine, adagiatele sulla teglia da forno e rimescolate gli avanzi per rifare una mattonella di impasto e ricominciare a stenderla e cosi via fino al suo esaurimento.
  9. Cuocete ogni tornata di formine 6 minuti a 160° a forno ventilato preriscaldato.
  10. Prima di rimuovere le formine dalla carta forno fatele raffreddare o rischierete che si spezzino in quando rimangono molto morbide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*