edh

Mini tortina pan di stelle con note agrumate


In queste giornate torride di un anticipo di estate, non viene per niente voglia di mettersi ai fornelli, tanto meno accendere il forno. Io personalmente vivo a piatti freddi e insalate.

Eppure il mio cucciolo non si arrende a classiche colazioni frettolose e mi chiede insistentemente una buona torta, possibilmente golosa. E allora che fare?

Ho pensato a una mini tortina pan di stelle in versione piccola, sarà più facile consumarla e non incorrere nel rischio di buttarla per il caldo eccessivo. Non so voi ma spesso devo gettare gli ultimi pezzi delle torte: una cosa che odio fare, gli sprechi, così come mangiare torte fredde che non dovrebbero esserlo (per conservarle in frigo).

Secondo requisito: fredda e senza cottura, per risparmiare a me bollori inutili e un surriscaldamento della casa.

Terza idea: abbinare la golosità del cioccolato (sempre amato dai bambini) con la freschezza degli agrumi. Qui apro una parentesi: ci sono infinite marmellate in circolazione ma mio figlio adora e consuma solamente quella alle arance amare. Bizzarro vero? Eppure si abbina benissimo con il cioccolato e proprio da qui l’idea per la tortina.

Come riassumere queste tre caratteristiche in un unico dolce? Con una mini tortina senza cottura. Massimo risultato con il minimo sforzo! Si perchè al piccolo è piaciuta moltissimo, io non mi sono lessata davanti a forni e fornelli e oltretutto la porzione ridotta è stata subito consumata.

Oh no, adesso devo rifare una torta!

Cosa è la torta pan di stelle

Per chi non la conoscesse, la torta pan di stelle originale è una torta al cioccolato molto golosa, decorata con delle stelline di zucchero e spesso farcita con la crema spalmabile al cacao e nocciola. Si utilizzano di solito gli omonimi biscotti ed è davvero deliziosa!

Di solito è un dolce fresco, una via di mezzo fra una Cheesecake e un semifreddo, a seconda degli ingredienti che vengono usati.

Questa ricetta infatti ha mille varianti: vegana, senza latticini, cheesecake, sbriciolata, senza glutine, in stile tiramisù con i biscotti inzuppati oppure con crema pasticcera: insomma, potete davvero sbizzarrirvi!

Preparazione

  1. Per prima cosa sbriciolare i biscotti pan di stelle, o a mano o avvalendosi di un robot da cucina insieme al burro e formare un composto compatto.
  2. Utilizzando un coppa pasta rotondo, appiattire il mix di biscotti sul fondo, cercando di rendere la base compatta e uniforme.
  3. Lasciare riposare in frigorifero per almeno 1 ora in modo da far indurire la base.
  4. Una volta che la base sarà pronta, potrete montare bene con le fruste elettriche la panna
  5. Ora non vi resterà che spalmare la marmellata di arance amare sulla base di biscotti, aggiungere un largo strato di panna montata, riaggiungere la marmellata, continuare con la panna e infine concludere con uno o più biscotti pan di stelle.
  6. Per decorare la tortina vi consiglio vivamente di farlo a torta fredda ben stabile. Potete optare per una versione più rustica come la mia, senza rifiniture particolari, oppure per piccoli gioielli da realizzare sfruttando i biscotti per rivestire anche tutto lo spessore e la superficie.

Consigli

  • Se utilizzate la panna da montare in brick, ricordatevi di lasciarla qualche ora prima in frigorifero: altrimenti rimarrà liquida costringendovi a ricominciare tutto da capo.
  • Potete tranquillamente “impilare” la tortina aggiungendo un numero a piacere di strati.
  • Il gusto della marmellata può variare in base alle vostre preferenze: sperimentate gli abbinamenti a voi più congeniali!
  • Tra i vari strati, potete aggiungere gocce o scaglie di cioccolato, bianco o classico oppure granella di nocciole.
  • Se preferite attenervi alla ricetta originale dovrete realizzare delle stelline di pasta di zuccheroseguendo la ricetta base: potrete optare per la pasta di zucchero fatta in casa oppure potete acquistare al supermercato. Vi consiglio di stendere la pasta di zucchero spolverata di zucchero a velo aiutandovi con un mattarello (preferibilmente di plastica) portandola allo spessore di 2 – 3 mm. A questo punto ricavate una stella grande o qualche stellina piccola.
  • Se non amate la pasta di zucchero per decorare la torta, potrete tranquillamente utilizzare uno stancil e sfruttare il cacao in polvere! Basterà ricalcare su un foglio A4 il coppa pasta utilizzato per la torta e disegnare al suo interno le stelline, aiutandovi con stampini a stella. Poi dovrete copiate il decoro spolverando il cacao.
  • Personalmente preferisco le cose semplici: motivo per cui non amo i decori con la pasta di zucchero (per quanto siano bellissimi) e scelgo sempre soluzioni pratiche e veloci. La pazienza non è il mio forte ma questa è un’altra storia!
  • Ovviamente è una torta che non dura moltissimo e va rigorosamente riposta in frigorifero.
  • Una dritta: se non avete tempo o poca voglia, tenete presente questa ricetta, con i dovuti cambiamenti stagionali negli ingredienti, anche per le feste di natale dove il tema sono stelle e stelline, oppure come torta di compleanno ideale sia per i piccoli come per i grandi!

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*