Galette bretonne gorgonzola e noci

Galette bretonne gorgonzola e noci

Per 2 personeTempo: ~ Cucina: Francese

    Ingredienti

    • 125 gr di farina di grano saraceno
    • la punta di un cucchiaino da caffè di sale
    • 1 cucchiaio di farina 00
    • 250 ml di latte
    • 20 gr di burro fuso
    • 4 fette di gorgonzola
    • 1 manciata di gerigli di noci

La Francia è una delle mie grandi passioni e ho amore spropositato soprattutto per Bretagna e Normandia!

In queste zone affascinanti, selvagge, incontaminate e dal carattere un pò ruvido come i volti dei suoi abitanti, c’è un grande rispetto per le tradizioni e la cultura locale, soprattutto a tavola.

E occorre fare una precisa distinzione fra crêpes, che in questa zona di Francia sono le crespelle dolci, e galettes, nome cui si indicano invece quelle salate. La differenza è notevole anche dal punto di vista del colore in quanto vengono realizzate con la farina di grano saraceno che regala il tipico color cereale tostato al piatto.

Questa ricetta è anche ideale per chi soffre di celiachia in quanto la farina di grano saraceno è priva di glutine! L’assenza di glutine rende però molto “fragile” l’impasto che una volta indurito tende a rompersi facilmente: così ho aggiunto anche un pò di farina normale.

Preparazione

  1. Mescolate 125 gr di farina di grano saraceno, la punta di un cucchiaino da caffè di sale, 1 cucchiaio di farina 00.
  2. Aggiungete 250 ml di latte e 20 gr di burro fuso.
  3. Lavorate con la frusta fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto.
  4. Scaldare una padella ultra piatta da crepes, imburrare lievemente e posizionate al centro 1 mestolo in modo tale che la pastella si espanda (se avete l’apposito attrezzo potete darle la famosa forma tonda).
  5. Mettete al centro della pastella il contenuto della galette.
  6. Quando vedete che si sta indurendo ripiegate nella classica forma a quadrato e servite!

La farcitura

Ci sono diversi modi per farcire la vostra galette e dipendono soprattutto dai vostri gusti.

Vorrei però elencarvi le versioni che trovereste più facilmente in Bretagna per dare un tocco davvero autentico alla ricetta!

  • Jambon blanc et fromage: prosciutto cotto ed emmenthal francese
  • Complète: prosciutto cotto, formaggio e a guarnizione al centro un uovo al tegamino
  • Champignons: funghi trifolati ed emmenthal francese
  • Chèvre chaud: formaggio di capra caldo, scaldato alla piastra con verdurine e vinagrette
  • Provençale: ratatouille e formaggio
  • Dauphinoise: patate e cipolle rosolate con pancetta affumicata ed emmenthal

8 Commenti

  1. Che meraviglia! Qualche mese fa, a Parigi, ne ho provate diversi tipi..non vedo l’ora di provare a farli!

  2. Mi raccomando, se provi a farle, scatta una tua foto con le galette e mandamela per la rubrica Mani in Pasta!

  3. certo! :)

  4. Ciao! Ieri sera ho provato la ricetta, ma non é andata bene..le galette si sono spezzate e alla fine ho rimediato comunque qualcosa. Ma non capisco perché..ho seguito esattamente la ricetta.. :( Sai darmi qualche consiglio? Ti ringrazio!

  5. La possibile spiegazione è che tu abbia messo troppa poca pastella oppure stesa troppo: in questo caso ti sono venute troppo sottili e si sono spezzate…

  6. Si,forse potrei averla stesa troppo..ma riproverò! :)

  7. calcola che le crepes vogliono una tecnica non banale! l’unico modo per prenderci la mano è provare e riprovare! vedrai che ti verranno buonissime!

  8. Speriamo..grazie! :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*