Spaghetti alla puttanesca

Per 2 personeTempo: ~

Ingredienti

  • spaghetti
  • un grappolo di pomodori pachino
  • 1 manciata di olive nere
  • 1 manciata di capperi
  • 2 spicchi d'aglio
  • sale, olio e peperoncino
  • vino bianco
  • concentrato di pomodoro
  • acciughe

Questa è una di quelle ricettine che mi mette in pace con il mondo, in cui il sugo si amalgama perfettamente alla pasta come in una danza armoniosa e seducente.

Non solo è deliziosamente saporita ma anche facilissima da fare, veloce e se darete un occhio all’olio anche light ;)

Preparazione

  1. Soffriggete 2 spicchi d’aglio con un filo d’olio (io ho aggiunto anche un cucchiaio di quello piccante realizzato riutilizzando l’olio dei pomodorini secchi cui ho aggiunto il mio peperoncino), sale, peperoncino secondo i vostri gusti, capperi, olive e una generosa manciata di acciughe sott’olio.
  2. Ricordatevi che il segreto di questo sugo è far sciogliere perfettamente le acciughe in modo tale che non rimangano pezzetti ma che il tutto si insaporisca bene bene: potete aiutarvi con un mestolo di legno e sminuzzare delicatamente le acciughe.
  3. Sfumate con il vino bianco e aggiungete anche un grappolo di pomodorini pachino tagliati a dadini: anche in questo caso, uno degli accorgimenti da prendere è quello di “pigiare” i pezzetti di pomodoro in modo che rilascino il loro succo.
  4. Continuate la cottura facendo attenzione che il sugo non si asciughi mai troppo e sfumate di tanto in tanto con acqua calda e salata della pasta.
  5. Per amalgamare il tutto io aggiungo anche un pò di sugo a doppo concentrato di pomodoro.
  6. Quando gli spaghetti sono pronti saltateli in padella in modo da rendere il sughetto cremoso
    .

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *