Tajine di gamberi con briciole di pane verde

Per 2 personeTempo: ~

Ingredienti

  • 400 gr di gamberi
  • mezzo peperone giallo
  • mezzo peperone rosso
  • 2 spicchi aglio
  • sale, peperoncino, olio
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1 mazzetto prezzemolo
  • 1 manciata pomodori piccadilly
  • 2 fette di pane bianco

La tajine è davvero un magico strumento in cucina: nonostante porti con sè i profumi del medio oriente, è assolutamente versatile e adatto per sperimentare ricette nuove con un utensile antico.

Questo piatto contiene tutti i profumi dell’estate, i peperoni, i gamberi e le erbe aromatiche: poco tempo per un sapore davvero gustoso.

Preparazione

  1. Sul fondo della tajine soffriggete 1 cucchiaio di olio, una presa di sale e 2 spicchi d’aglio schiacciati.
  2. Aggiungete mezzo peperone rosso e mezzo giallo tagliati a listarelle, una manciata di pomodori piccadilly e mezzo bicchiere d’acqua: coprite e lasciate andare la cottura fino a quando le verdure non saranno morbide, aggiungendo se serve altra acqua.
  3. Sgusciate a crudo i gamberi e uniteli al guazzetto con un filo d’olio.
  4. A parte frullate 1 fetta di pane bianco con un mazzetto di basilico, uno di prezzemolo e 1 spicchio d’aglio: aggiungetene qualche cucchiaio nel composto dentro la tajine in modo che il sughetto si rapprenda bene.
  5. Versate i gamberi con le verdure nel piatto sul cui fondo avrete disteso uno strato di briciole e poi spolveratene un altro paio di cucchiai su tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *